ITA | ENG
| Commerciale | Progetti | Blog | Photo Tours | Shop | Chi siamo | Contatti
Kurdistan: l'altro Iraq

Con orgoglio il Kurdistan iracheno sta costruendo un paese moderno, democratico e sviluppato. E' dal 2003 che questa regione autonoma dell'Iraq ha avviato una fase di vera crescita. Il sottosuolo è ricco di petrolio. Il governo centrale curdo estrae 100 mila barili di petrolio al giorno e riceve il 17% delle rendite petrolifere dell’intero Iraq. Le aziende estere, attratte dalla sicurezza del paese e dalle grandi possibilità economiche, moltiplicano i loro investimenti, per lo più nel settore dell’edilizia.
Erbil, l'antica capitale, è un cantiere in continua trasformazione e attira ormai turisti curiosi. Si inaugurano nuovi quartieri, centri commerciali, caffè di gusto occidentale e hotel di lusso. La riforestazione di vaste aree dona al paesaggio un aspetto più rigoglioso. La trasformazione economica del paese porta miglioramenti nelle condizioni di vita delle famiglie Curde che riscoprono il gusto di una vita normale. Dopo decenni di terrore sotto Saddam, un paese riscopre un clima di pace e guarda a testa alta al futuro.

Tutte le foto sono copyright di Molo7
Erbil, la capitale del Kurdistan iracheno. Erbil è tra la citta più antiche del mondo, fondata nel 6000 a.C circa. Erbil si trova a 350 km a nord-est di Baghdad, a 80 km a sud-est di Mosul e a 96 km a nord-ovest di Sulaimaniyah.
Erbil. L'entrata del nuovo aeroporto internazionale.
Un nuovo grattacielo a Sulaymaniyah, uno dei più importanti centri economici del Kurdistan iracheno.
L'English village e l'Italian village visti dall'ultimo piano del Rotana Hotel. Il governo regionale curdo sta portando avanti un nuovo piano di sviluppo residenziale in tutta la regione e il mercato immobiliare sta crescendo.
Il German village, un nuovo nucleo urbano a Sulaymaniyah. Vi è una forte domanda di case a basso costo perché la classe operaia sta crescendo. I villaggi sono delle comunità residenziali che riprendono il modello occidentale degli alloggi di periferia.
Erbil, una bandiera curda sventola nell'aria all'interno della vecchia cittadella. Il sole al centro è un antico simbolo religioso e culturale tra i curdi.
Erbil. Una giovane coppia passeggia vicino all'Hotel Rotana, uno degli hotel più lussuosi della regione. La catena alberghiera Rotana, leader nel mondo arabo, ha aperto il suo primo albergo a 5 stelle in Iraq nel mese di settembre.
Erbil. Alcuni progetti all'interno di un ufficio del governo regionale curdo. Dal 2003 la città ha visto un forte sviluppo e molti sono i progetti realizzati nel settore edilizio e commerciale.
Case di nuova costruzione a Sulaymaniyah. Le persone ricercano standard qualitativi più elevati e dato il crescente afflusso di stranieri nella regione sono in aumento sia le richieste di affitto sia quelle di acquisto.
Erbil. Una coppia di giovani curdi appena sposati nella loro nuova abitazione. Hajar lavora per il Consolato italiano e sua moglie Nakshin è un'insegnante di inglese.
I lavori di ristrutturazione della vecchia cittadella di Erbil. I lavori di restauro archeologico sono stati effettuati grazie alla collaborazione di professionisti locali e di vari team internazionali con il patrocinio dell'Unesco.
L'entrata dell'antica cittadella di Erbil. I turisti provengono da ogni parte dell'Iraq e dall'estero. Il numero dei visitatori internazionali verso questa regione è in continuo aumento.
L'antico Bazar di Erbil. Secondo il National Geographic e il New York Times il Kurdistan iracheno è stata tra le destinazioni più consigliate del 2011.
Erbil. La piazza principale della città vista dalla vecchia cittadella.
Un'area di nuova riforestazione vicino a Sulaymaniyah. Sotto Saddam Hussein molte foreste furono distrutte per dare la caccia ai militanti del Pkk. Oggi il governo regionale curdo ha pianificato la riforestazione di molte aree della regione.
Erbil. Giardinieri mentre lavorano all'Abdulrahman Park, il parco pubblico più grande d'Iraq.
Erbil. Una giovane coppia al Minar Park.
Erbil. Una famiglia all'Abdulrahman Park, uno dei parchi più grandi del Medio Oriente. Molte famiglie povere sono giunte in città da altre parti del paese e qui hanno trovato un'occupazione e delle condizioni di vita migliori.
Un nuovo ristorante in stile europeo a Sulaymaniyah. Nella regione il cibo è un misto di influenze arabe, turche, perse, indiane, greche, siriane e libanesi. Il recente sviluppo economico ha permesso alla gente di mangiare anche piatti italiani.
Dr. Smati è il proprietario di un nuovo caffé in stile italiano a Sulaymaniyah, una delle principali città del Kurdistan iracheno.
Adolescenti in un ristorante italiano a Sulaymaniyah. Sempre più le ragazze si vestono in stile occidentale senza indossare il velo.
Erbil. La lussuosissima sala caffé all'ultimo piano dell'Hotel Rotana, il primo hotel a 5 stelle d'Iraq. L'hotel è vicino all'aeroporto internazionale e all'Abdulrahman Park, il più grande d'Iraq.
Una giovane donna emancipata mentre lavora come receptionist al Rotana Hotel. Lo sviluppo economico sta offrendo molte opportunità di lavoro nella regione. I giovani e le donne stanno giocando un ruolo importante nel processo di sviluppo del paese.
Erbil. Angelo Caspani è un imprenditore italiano, presidente di Axis Fairs & Services, un'azienda che attraverso fiere ed eventi in loco aiuta le imprese italiane a espandersi sul mercato internazionale.
Erbil. Husam Malki è l'Executive Manager dell'Hotel Rotana. La catena alberghiera Rotana, leader nel mondo arabo, ha aperto il suo primo hotel in Iraq a Erbil nel mese di settembre e sta progettando di aprirne degli altri nel paese.
Erbil. Mr. Karuba è un giovane imprenditore curdo. Grazie all'aiuto di Axis Fairs & Services, sta aprendo uno show room di articoli italiani a Erbil.
Erbil. Una famiglia trascorre il tempo libero al centro commerciale Family Mall. I nuovi centri commerciali sono costruiti nello stile di Dubay.
Erbil. Il centro commerciale Family Mall. I nuovi centri commerciali sono costruiti nello stile di Dubay.
Erbil. Il primo luna park d'Iraq. I giovani si divertono sulle macchine a scontro.
Erbil. Una coppia passeggia di sera all'interno del primo luna park d'Iraq.
Erbil. L'uscita di un centro commerciale. C'è un numero crescente di auto di lusso tra la popolazione a causa dello sviluppo economico del paese.
Veduta notturna di Erbil. Erbil è una città sicura e il governo regionale curdo sta investendo molto denaro per assicurare un alto livello di sicurezza, importante per continuare ad attrarre investimenti.
PROGETTI